Archivio Mensile: luglio 2019

AMAZON CONDANNATA DALLA CORTE SUPREMA FEDERALE TEDESCA PER USO ILLECITO DEL MARCHIO ALTRUI NELLA PUBBLICAZIONE DI ANNUNCI PUBBLICITARI ONLINE

Con decisione dello scorso 25 luglio, la Corte Suprema Federale Tedesca (nel caso I – ZR 29/18) ha confermato che il titolare di un marchio può opporsi al suo uso in un annuncio visualizzato in una ricerca su Google se l’annuncio, sfruttando l’effetto pubblicitario del marchio stesso contenuto nell’annuncio, indirizza gli utenti anche all’offerta di […]

Distribuzione selettiva dei prodotti di lusso: Il Tribunale di Milano inibisce ad Amazon la vendita di cosmetici d’alta gamma

Con ordinanza cautelare emessa in sede di reclamo dal Tribunale di Milano il 3 luglio scorso è stata inibita ad Amazon la commercializzazione, l’offerta in vendita, la promozione o pubblicizzazione sul territorio italiano dei prodotti cosmetici a marchio Sisley, riconoscendo la validità del sistema di “distribuzione selettiva” realizzato dalla casa francese. Il Tribunale, a motivazione […]

L’ICO commina sanzioni record per data breach

L’Information Commissioner’s Office (ICO), garante per la protezione dei dati personali inglese, ha notificato alla società British Airways l’avviso di sanzione pari a 183,39 milioni di sterline (pari a circa 205,85 milioni di euro), corrispondente all’1,5% del fatturato dell’azienda nel 2017. Il provvedimento fa seguito ad un data breach del giugno 2018, notificato all’autorità nel […]

Il Tribunale di Milano ordina ai fornitori di servizi di connettività di inibire l’accesso a siti di pirateria online.

Il Tribunale di Milano, con quattro provvedimenti cautelari (ord. 28 marzo 2019, 2 maggio 2019, 21 e 22 maggio 2019), è tornato a pronunciarsi sulla pirateria online e sul ruolo dei fornitori di servizi di accesso ad Internet, i c.d. Internet Service Provider (“ISP”) di mere conduit, come definiti dall’art. 12 della Direttiva 2000/31/CE, Direttiva “E-Commerce” (Semplice trasporto (“mere […]

FACEBOOK ANNUNCIA NUOVE MODALITA’ DI MONETIZZAZIONE DEI CONTENUTI

Lo scorso 9 luglio, alla vigilia della conferenza californiana VidCon, Facebook ha annunciato il lancio di una serie di novità con l’obiettivo di aumentare la monetizzazione dei contenuti pubblicati sulla piattaforma da parte di content creator e influencer. La prima novità riguarda la possibilità per gli influencer di creare programmi speciali di abbonamento alle proprie […]

Big Data: le linee guida e raccomandazioni delle Autorità

A far data dal 30 maggio 2017, l’AGCM, l’AGCom ed il Garante Privacy hanno avviato un’indagine conoscitiva congiunta al fine di analizzare le implicazioni che lo sviluppo dell’economia digitale e, in particolare, il fenomeno dei Big Data hanno su privacy, regolazione, tutela del consumatore e concorrenza. Alla base di tale indagine vi è la consapevolezza […]

L’opinione dell’Avvocato Generale UE: Facebook può essere costretta a rimuovere i post diffamatori worldwide

La vicenda ha avuto inizio con la pubblicazione di un commento diffamatorio ai danni di Eva Glawischnig-Piesczek, ex deputata della Camera dei Rappresentanti del Parlamento austriaco, presidente del gruppo parlamentare e portavoce nazionale dei Verdi. In particolare, il commento, consultabile da qualunque utente del social network, si riferiva all’articolo “I Verdi: a favore del mantenimento […]