Archivio Categoria: capacità distintiva

“SUPERMAN” vince la battaglia dei supereroi: L’EUIPO rifiuta la registrazione del marchio “SUPERZINGS”

Lo scorso 7 aprile, la Divisione di Opposizione dell’EUIPO si è pronunciata sulla notorietà del marchio figurativo “SUPERMAN”, registrato dalla società statunitense DC Comics per numerose classi di prodotti e servizi (tra cui la classe 16, libri e periodici e 41, servizi di intrattenimento relativi alla produzione e distribuzione di film). La decisione è stata emessa […]

La specializzazione del pubblico di riferimento non è fattore determinante ai fini della valutazione del carattere distintivo di un segno

Lo scorso 5 febbraio, il Tribunale dell’Unione Europea si è pronunciato sul rilievo da attribuire al pubblico di riferimento nella valutazione del grado di distintività di un marchio. La decisione è stata emessa con due diverse sentenze di analogo contenuto, aventi a oggetto altrettanti marchi figurativi depositati dalla maison francese Pierre Balmain. I segni corrispondono […]

Il Tribunale dell’UE si pronuncia sul grado di attenzione medio dei consumatori di videogame.

Il 10 ottobre scorso, il Tribunale dell’Unione Europea si è pronunciato su un caso riguardante il rischio di confusione tra due marchi simili, entrambi depositati per prodotti ludici come i videogame. La controversia sorgeva dall’opposizione alla registrazione del marchio europeo “Dungeons” – depositato il 18 settembre 2014 dalla società Kalypso Media Group GmbH, tra le […]

Imitazione del packaging: non basta l’identità dei naming utilizzati per distinguire le diverse linee di prodotto, se l’impressione complessiva è idonea ad escludere la confondibilità tra le confezioni

Con ordinanza del 2 settembre u.s., il Tribunale delle Imprese di Milano ha negato tutela cautelare in ordine alla presunta imitazione di un packaging di prodotto. La ricorrente, Metro Italia Cash and Carry s.p.a. lamentava in relazione ai packaging impiegati per la vendita di capsule di caffè, una violazione degli artt. 2598 n. 1 e […]

Il Tribunale dell’UE conferma la nullità del marchio a tre strisce nere di Adidas.

Lo scorso 16 giugno, Il Tribunale dell’UE, decidendo sulla causa T-307/17, ha confermato la nullità del marchio europeo n. 12442166 di Adidas, corrispondente alle tre strisce verticali – nella variante a strisce nere su sfondo bianco –  registrato per i prodotti della classe 25 della classificazione di Nizza (“Abbigliamento; calzature; copricapi”). Questo marchio era stato […]