Archivio Categoria: Corte USA

La DMCA’ Safe Harbor non è un esimente applicabile a Grooveshark

Una recente decisione della US District Court di Manhattan ha ritenuto di non poter applicare al noto sito di musica on line la clausola di esclusione della responsabilità cd. safe harbor, disciplinata negli States dal Digital Millennium Copyright Act (DMCA) . Grooveshark è una piattaforma on line famosa per dare la possibilità ai propri utenti […]

Secondo la Corte USA, un marchio fittizio non viola quello reale

Con un’importante pronuncia del 14 Agosto 2014, la Seventh Circuit Court degli USA ha affermato che il brand relativo ad una società o ad un prodotto fittizio non viola il marchio di una società o di un prodotto reali. Il caso era stato sollevato da una compagnia statunitense produttrice di software il nome di uno […]

Tribunale USA: l’indirizzo IP non identifica il soggetto che ha posto in essere la violazione online

Il principio è stato affermato dalla Corte Distrettuale dello stato di Washington, nell’ambito di una controversia instaurata da un produttore cinematografico nei confronti di alcuni utenti internet che avrebbero effettuato il download illegale di contenuti attraverso reti peer-to-peer. Il Giudice adito ha affermato che, allo stato attuale, la mera indicazione di indirizzi IP degli utenti […]

Net neutrality: negli USA non è più una priorità (forse)

E’ rimbalzata nei giorni scorsi su numerosi media, sia digitali che tradizionali, la notizia della sentenza emessa dal Tribunale di Washington, D.C. (per la precisione, dalla US Court of Appeals) nella causa tra Verizon, uno dei principali carrier americani, e Netflix, ormai gigante dello streaming “lecito” di contenuti multimediali, in procinto di sbarcare anche nel nostro paese. […]