Archivio Categoria: Tribunale UE

Quando una combinazione di colori può essere registrata come marchio: la sentenza del Tribunale UE

Il Tribunale dell’Unione Europea, con sentenza del 24 marzo 2021 (caso T-193/18) (link), ha fornito importanti chiarimenti in relazione alla questione della precisione dei marchi consistenti in combinazioni di colori. Il Tribunale ha rovesciato la precedente decisione dell’EUIPO che negava alla società Andreas Stihl GmbH la registrazione del marchio corrispondente alla combinazione dei colori arancione […]

Il Tribunale UE si pronuncia sulla tutela del marchio notorio “Chianti”.

Con la sentenza del 14 aprile scorso (caso T-201/20), il Tribunale dell’UE si è pronunciato sull’estensione della tutela del marchio figurativo notorio “Chianti”, utilizzato per contrassegnare la bottiglia dei relativi vini e contraddistinto dall’immagine di un gallo disegnato di profilo. La pronuncia è stata emessa a seguito del ricorso proposto dalla Berebene Srl, titolare del marchio […]

Il celebre Lego brick viene riconosciuto come design europeo

La sentenza del Tribunale dell’Unione europea del 24 marzo u.s. (link) ha completamente ribaltato la decisione della terza commissione di ricorso dell’EUIPO che aveva dichiarato la nullità del disegno in titolarità della Lego, in forza dell’art. 8, parr. 1 e 2 del Regolamento 6/2002/CE che non consente la registrazione di un disegno o modello laddove le “caratteristiche […]

La specializzazione del pubblico di riferimento non è fattore determinante ai fini della valutazione del carattere distintivo di un segno

Lo scorso 5 febbraio, il Tribunale dell’Unione Europea si è pronunciato sul rilievo da attribuire al pubblico di riferimento nella valutazione del grado di distintività di un marchio. La decisione è stata emessa con due diverse sentenze di analogo contenuto, aventi a oggetto altrettanti marchi figurativi depositati dalla maison francese Pierre Balmain. I segni corrispondono […]

Il Tribunale dell’UE si pronuncia sul grado di attenzione medio dei consumatori di videogame.

Il 10 ottobre scorso, il Tribunale dell’Unione Europea si è pronunciato su un caso riguardante il rischio di confusione tra due marchi simili, entrambi depositati per prodotti ludici come i videogame. La controversia sorgeva dall’opposizione alla registrazione del marchio europeo “Dungeons” – depositato il 18 settembre 2014 dalla società Kalypso Media Group GmbH, tra le […]

Il remake di design iconici non può essere protetto come design. La decisione del Tribunale dell’Unione Europea sul caso Porche 911.

È stata recentemente esaminata dal Tribunale dell’Unione Europea la questione della proteggibilità dei remake di modelli del passato, divenuti iconici, come modelli registrati ai sensi del Regolamento (UE) N. 6/2002 del Consiglio del 12 dicembre 2001 su disegni e modelli comunitari. Un’azienda tedesca produttrice di giocattoli, la Autec AG (già nota alle cronache giudiziarie per […]

Il Tribunale dell’UE conferma la nullità del marchio a tre strisce nere di Adidas.

Lo scorso 16 giugno, Il Tribunale dell’UE, decidendo sulla causa T-307/17, ha confermato la nullità del marchio europeo n. 12442166 di Adidas, corrispondente alle tre strisce verticali – nella variante a strisce nere su sfondo bianco –  registrato per i prodotti della classe 25 della classificazione di Nizza (“Abbigliamento; calzature; copricapi”). Questo marchio era stato […]

Il Tribunale UE conferma la tutela degli omini della Lego come marchi di forma

Con decisione del 16 giugno 2015, T-395/14– T-396/15, Best Lock (Europe) Ltd c. OHIM (testo in lingua inglese qui), il Tribunale di primo grado dell’Unione Europea (TUE) ha rigettato la domanda di nullità del marchio comunitario costituito dalla forma degli omini della Lego, promossa da una concorrente britannica attiva nella commercializzazione di mattoncini compatibili con […]