Il Garante Irlandese pubblica le nuove linee guida in materia di cookies

Il 6 aprile u.s., l’Autorità di controllo irlandese (Data Protection Commission, o “DPC”) ha pubblicato le proprie nuove linee guida sull’utilizzo e sul trattamento dei dati personali raccolti tramite cookies.

Tra gli aspetti di maggiore rilievo contenuti nel documento, segnaliamo i seguenti:

  • Generalmente, il trattamento di dati attraverso cookies deve avvenire in base al consenso dell’interessato, a meno che lo stesso non abbia come unica finalità la corretta trasmissione di dati all’interno della rete (cfr. pag. 6, “The communications exemption”), oppure qualora (ii) l’utente del sito abbia richiesto un servizio per la cui fruizione essi risultino strettamente necessari (cfr. pagg. 6-7, “The strictly necessary exemption”);
  • Il consenso raccolto non può applicarsi indiscriminatamente a più finalità (cfr. pag. 8, “Consent may not be “bundled” for multiple purposes”) ed è considerato valido per sei mesi, dopodiché dovrà essere ottenuto nuovamente da parte del titolare del trattamento;
  • Il consenso deve essere espresso e non sono valide le caselle di assenso precompilate (pre-flagged box) da parte del titolare. La DPC precisa inoltre che non costituisce valido consenso la mera prosecuzione della navigazione sul sito, da parte dell’utente;
  • Con riferimento all’informativa breve tramite banner, questo deve essere predisposto in una modalità tale da non incoraggiare l’utente all’accettazione inconsapevole dei cookies. A tal proposito, si raccomanda l’utilizzo di due livelli informativi differenti (cfr. pag. 12, “first” and “second layer of information”). Conseguentemente, la DPC precisa che i banner contenenti la sola opzione di accettazione dei cookies, senza possibilità di rifiuto o di ottenere maggiori informazioni, non sono conformi alla normativa.

Il documento è stato predisposto in occasione della pubblicazione di un report relativo all’uso dei cookies e delle altre tecnologie traccianti (l’indagine è stata condotta dalla DPC da agosto a dicembre del 2019 ed è consultabile al seguente link).

Le linee guida sono consultabili, invece, al seguente link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *