L’AGCM RICHIAMA INFLUENCERS E BLOGGERS ALL’OBBLIGO DI TRASPARENZA DELLA PUBBLICITA’ SUI SOCIAL MEDIA

L’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato (di seguito, per brevità, “AGCM”) ha pubblicato in data 24 luglio 2017 un Comunicato Stampa in cui ha preso posizione sul tema di influencer marketing, ossia di quella forma di pubblicità attraverso post sulle principali piattaforme Social da parte di personaggi noti, quali bloggers o influencers.

L’AGCM ha ribadito il concetto secondo cui ogni comunicazione commerciale debba sempre essere riconoscibile come tale, essendo dunque necessario adottare strumenti idonei a palesare la natura pubblicitaria dei post pubblicati sulle piattaforme Social. Tra questi, è da ritenersi idonea l’indicazione di diciture quali #pubblicità, #sponsorizzato, #advertising, #inserzioneapagamento, o, nel caso di fornitura del bene ancorché a titolo gratuito, #prodottofornitoda, naturalmente accompagnate dalla precisazione del marchio promosso.

L’Autorità ha inoltre indirizzato lettere di moral suasion ai principali influencers, ribandendo la necessità di trasparenza nella loro attività di sponsorizzazione.

È possibile leggere integralmente il Comunicato dell’AGCM qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *