News

L’EUIPO dichiara nullo il marchio costituito dall’opera “Flower thrower” dell’artista Bansky.

Con una pronuncia del 14 settembre scorso la Divisione di annullamento dell’Ufficio Europeo per la Proprietà Intellettuale (EUIPO) ha dichiarato nullo per registrazione in malafede il marchio costituito dal celebre graffito noto come il “Lanciatore di fiori” (di seguito il “Marchio”), realizzato da Bansky nel 2005 a Gerusalemme sul muro che separa palestinesi e israeliani. […]

Facoltà degli Stati Membri di adottare indicazioni ulteriori obbligatorie sulla provenienza degli alimenti

Con sentenza del 1.10.2020 (causa C‑485/18), la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata sull’interpretazione degli articoli 26, 38 e 39 del Regolamento (UE) n. 1169/2011 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 25 ottobre 2011, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori. La Corte, adita dal Consiglio di Stato francese, si […]

Il Garante per la protezione dei dati personali approva i requisiti per l’accreditamento degli organismi di mediazione

Con il provvedimento n. 98 del 10 giugno 2020, il Garante per la protezione dei dati personali ha approvato i requisiti per l’accreditamento degli Organismi di monitoraggio dei codici di condotta (di seguito, “Odm”) previsti dall’art. 41 del Regolamento (UE) n. 2016/679. L’accreditamento dell’Odm costituisce condizione necessaria per l’approvazione di un codice di condotta da […]

La CGUE si pronuncia sul significato dell’espressione “usare [un marchio registrato] nel commercio”

Con sentenza pubblicata il 2 luglio u.s. (causa C-684/19), la Corte di Giustizia dell’Unione Europea (di seguito, “CGUE” o “Corte”) si è espressa sulla portata dell’espressione “usare nel commercio” contenuta nell’art. 5, par. 1, Direttiva 2008/95/CE e, oggi, prevista dall’art. 10, Direttiva (UE) 2015/2436. Come noto, la norma in esame prevede che “[i]l marchio di […]

Il Conseil d’Etat conferma la sanzione da 50 milioni di euro contro Google LLC

Lo scorso 19 giugno, il Conseil d’Etat francese si è pronunciato sull’impugnazione proposta da Google LLC contro il provvedimento emanato dalla Commission Nationale de l’Informatique et des Libertés (di seguito, “CNIL”) il 21 gennaio 2019. Aderendo alle motivazioni dedotte dalla CNIL (per approfondire, v. link), con tale sentenza il Conseil d’Etat ha confermato l’illegittimità del […]

La Corte di Giustizia si pronuncia sulla proteggibilità di un prodotto dotato di forma funzionale ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Con una sentenza dell’11 giugno scorso (caso C -833/18), la CGUE si è espressa in merito alla tutelabilità – ai sensi della normativa europea in materia di diritto d’autore – di prodotti connotati da una particolare forma funzionale. La controversia  tra la società britannica Brompton Bicycle Ltd e la società coreana Get2Get verteva in particolare sulla presunta contraffazione del […]

STRETTA SULLE ATTIVITÀ DI AMBUSH MARKETING IN VISTA DELLE OLIMPIADI 2026

Il decreto legge 11 marzo 2020, n. 16, recante “Disposizioni urgenti per l’organizzazione e lo svolgimento dei Giochi olimpici e paralimpici invernali Milano Cortina 2026 e delle finali ATP Torino 2021 – 2025, nonché in materia di divieto di attività parassitarie” è stato convertito con modificazioni dalla L. 8 maggio 2020, n. 31.  Tale decreto, […]

ISCRIZIONE AL REGISTRO SPECIALE DEI MARCHI STORICI DI INTERESSE NAZIONALE

Il Decreto-Legge 30 aprile 2019, n. 34 (recante le “Misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi” (c.d. Decreto Crescita) ha previsto l’introduzione della nozione di “marchio storico di interesse nazionale” (con l’inserimento dell’art. 11-ter nel Codice della proprietà industriale), e la creazione, presso l’Ufficio italiano brevetti e marchi (UIBM), […]

L’European Data Protection Board pubblica le nuove linee guida in materia di consenso

Il 4 maggio u.s., l’European Data Protection Board (“EDPB”) ha pubblicato le proprie nuove linee guida in materia di consenso al trattamento dei dati personali, di cui all’art. 6 del Regolamento (UE) n. 2016/679 (“GDPR”). Rispetto alle precedenti Linee Guida adottate dal Gruppo di lavoro ex art. 29, il 28 novembre 2017 (WP259), ed aggiornate […]

La Cassazione si pronuncia sulla misura minima del termine ad adempiere in diffida

Con sentenza n. 8943/2020 del 14 maggio scorso, la Cassazione è intervenuta sull’applicazione delle norme civilistiche che disciplinano la diffida ad adempiere, con particolare riguardo alla relativa produzione dell’effetto risolutorio di un contratto a prestazioni corrispettive. Il caso traeva origine da una controversia sorta tra la Pirelli e la DDM & Associati Licensing srl, che […]