News

Privacy e mobile payment: più tutele per gli utenti

È stata pubblicata sulla G.U. n. 137 del 16 giugno 2014 la delibera del Garante privacy che ha introdotto nuove disposizioni a garanzia dei consumatori che effettuano acquisti via web mediante smartphone, tablet o computer (c.d. “mobile remote payment”). Il provvedimento – adottato al termine di una consultazione pubblica – mira a stabilire un quadro […]

La Corte di Cassazione estende i confini del danno da contraffazione

La scorsa settimana la prima Sezione civile della Corte di Cassazione, con sentenza n. 13025/2014, si è pronunciata in merito ai criteri che devono essere adottati dal giudice per la quantificazione del danno da contraffazione. Il caso aveva riguardato la contraffazione di un marchio ritenuto simile ad un altro precedentemente utilizzato per identificare la medesima […]

Le copie cache realizzate dal computer dell'utente durante la navigazione non violano il copyright

La Corte di Giustizia Europea ha di recente fornito la propria interpretazione sull’applicabilità della c.d. “eccezione tecnologica” alle copie temporanee nella cache del computer durante la consultazione di un sito Internet. La questione pregiudiziale era stata proposta dalla Corte Suprema del Regno Unito nell’ambito di una controversia sorta tra la Public Relation Consultants Association Ltd […]

L'opinione dell'Avvocato Generale sulla digitalizzazione delle opere da parte delle biblioteche

La Direttiva europea sul diritto d’autore attualmente in vigore, riconosce agli autori il diritto esclusivo di autorizzare o vietare la riproduzione e la comunicazione al pubblico delle proprie opere. A ciascuno Stato membro è parallelamente consentito di prevedere talune eccezioni o limitazioni ad hoc a tali diritti. Nel merito di tali eccezioni, un particolare favor […]

Web e privacy: nuovo provvedimento del Garante sull’utilizzo dei cookies

Con provvedimento n. 229 il Garante è intervenuto nuovamente in materia di cookie disciplinando in maniera completa e definitiva gli obblighi di informativa e consenso previsti dal d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (Codice sulla privacy). A tal fine il provvedimento distingue tra cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”: i primi vengono utilizzati dai gestori […]

Tutte le iniziative del Garante privacy per il 2014

Nei giorni scorsi il Garante ha pubblicato le nuove linee guida in materia di trattamento di dati personali da parte della Pubblica Amministrazione; le nuove disposizioni prevedono una serie di accorgimenti che amministrazioni ed enti pubblici devono adottare nel caso in cui diffondano dati personali sui propri siti web. In particolare, le linee guida, emanate […]

Tribunali ad hoc per garantire il diritto all’oblio

Il Governo tedesco sta prendendo in considerazione la possibilità di istituire tribunali specializzati in materia di privacy per intervenire sulle richieste di rimozione delle informazioni personali avanzate dagli utenti nei confronti dei provider. Infatti, a poche settimane  dalla sentenza della Corte di Giustizia europea che ha sancito definitivamente il diritto all’oblio e il conseguente onere […]

Nuove istruzioni operative per il processo amministrativo telematico

Dal 16.06.2014 le comunicazioni di cancelleria nel processo amministrativo saranno effettuate unicamente a mezzo PEC, mediante una sola comunicazione per ogni singola parte costituita. Questo è quanto emerge dall’ultima circolare diffusa in data 23.04.2014 dal Segretariato Generale della Giustizia Amministrativa che sulla base del combinato disposto degli artt. 136 C.p.a. e 16 L. 228/2012 ha […]

La nuova legge marchi cinese

Dal primo maggio 2014 è entrata in vigore la nuova legge marchi della Repubblica popolare Cinese. La novella in esame apporta numerose modifiche alla legge in vigore, intervenendo in modo significativo sia sulla procedura per la registrazione che sull’eventuale opposizione al marchio già registrato. La normativa cinese si dota, in particolare, di un’indicazione ufficiale dei […]

Claims “ingannevoli”: il Giurì ordina l’immediata cessazione

Con provvedimento n. 30/2014, il Giurì dell’Autodisciplina Pubblicitaria ha ordinato a due note multinazionali di prodotti per la cura e l’igiene personale di cessare le proprie comunicazioni commerciali volte a rivendicare un’ eccessiva efficacia dei prodotti pubblicizzati . L’art. 2 del Codice dell’ Autodisciplina Pubblicitaria, richiamato dal Giurì nel dispositivo, prevede infatti l’obbligo per la […]