Archivio Categoria: Diritto all’oblio

Pubblicazione di immagini e video online e tutela della privacy: i consigli del Garante per la protezione dei dati personali

Il Garante per la protezione dei dati personali ha pubblicato un vademecum intitolato “Consigli per tutelare la tua privacy se metti immagini online”, invitando a prestare attenzione quando si pubblicano immagini o video online e suggerendo alcuni accorgimenti per la tutela della privacy. La pubblicazione  si inserisce nella strategia  per l’educazione digitale, soprattutto dei più giovani, in […]

La Corte di Giustizia si pronuncia sull’obbligo di deindicizzazione delle pagine web contenenti informazioni relative a procedimenti penali

Con sentenza del 24 settembre 2019 in causa C‑136/17, la Grande Sezione della Corte di Giustizia dell’Unione Europea (“CGUE”) ha precisato la portata di alcuni obblighi del gestore di un motore di ricerca, con riferimento al diritto all’oblio. Il caso di specie vedeva coinvolti quattro cittadini francesi che chiedevano la deindicizzazione dei link di alcune […]

Google/ CNIL: la Corte di Giustizia UE nega portata extraeuropea al diritto all’oblio

Con la sentenza del 24 settembre 2019 in causa C-507/17, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea, interpellata in sede di rinvio pregiudiziale  dal Conseil d’État francese, ha definito l’ambito di applicazione territoriale delle norme che disciplinano il c.d. “diritto all’oblio”. Il giudice a quo era chiamato a decidere su una controversia sorta tra la Commission […]

Il Garante Privacy sul diritto all'oblio e allo "snippet"

Il Garante Privacy, con un recente Provvedimento, è intervenuto sul tema del diritto all’oblio, rendendo una interessante decisione riguardo le brevi sintesi che vengono automaticamente generate dai motori di ricerca al momento dell’utilizzo (cd. snippet). Una persona che era stata sottoposta ad inchiesta giudiziaria, aveva richiesto l’intervento del Garante affinché ordinasse al colosso di Mountain View […]

Social networks ed il cd. "diritto all'oblio"

La Corte di Giustizie della Comunità Europea solo pochi mesi fa stabilito l’obbligo per Google di cancellare le voci della propria SERP (Search engine results page) contenenti dati di soggetti che ne chiedono la rimozione (di tale pronuncia avevamo trattato in modo approfondito qui). In breve, la Corte del Lussemburgo ha ritenuto ogni soggetto titolare del diritto […]

U.K. e diritto all’oblio: alcuni spunti critici

Il Parlamento britannico ha di recente pubblicato un rapporto (disponibile QUI) nel quale si evidenziano le criticità emerse a seguito della pronuncia della Corte di Giustizia dell’Unione europea che ha sancito il c.d. “diritto all’oblio”. (vedi articolo precedente) Tale analisi è stata condotta da una commissione interna alla House of Lords, anche alla luce del […]

Tribunali ad hoc per garantire il diritto all’oblio

Il Governo tedesco sta prendendo in considerazione la possibilità di istituire tribunali specializzati in materia di privacy per intervenire sulle richieste di rimozione delle informazioni personali avanzate dagli utenti nei confronti dei provider. Infatti, a poche settimane  dalla sentenza della Corte di Giustizia europea che ha sancito definitivamente il diritto all’oblio e il conseguente onere […]

Il motore di ricerca deve acconsentire alle richieste di “oblio”

Una recentissima decisione della Corte di Giustizia UE ha stabilito che la persona interessata da informazioni presenti sul web deve poter esercitare il proprio “diritto all’oblio”, cioè la facoltà di ottenere l’oscuramento di dati ad egli riferibili, dietro espressa richiesta. La causa C-131/12 trae origine dalla controversia giudiziale che aveva coinvolto un avvocato spagnolo ben […]

Responsabilità degli internet service provider sui contenuti pubblicati da terzi: il caso Mosley

Il 6 novembre 2013, il Tribunal de Grande Instance di Parigi ha ordinato a Google di bloccare, tra i risultati del suo motore di ricerca, 9 foto che ritraevano l’ex Presidente della FIA Max Mosley, intento in pratiche orgiastiche e sadomaso con alcune donne e diffuse nel 2008 dal defunto magazine inglese News of the […]