Archivio Categoria: pubblicità

Tutela dello slogan: diritto d’autore e interferenza del marchio

La Corte di cassazione con sentenza del 14 marzo 2022, n. 8276 si è espressa circa la proteggibilità come opera dell’ingegno dello slogan pubblicitario “500% FIAT” di Stellantis. La Cassazione ha rilevato che l’impiego di due marchi forti (“500” e “FIAT”) avrebbe un effetto di trascinamento della parte non notoria (nel caso di specie, il […]

La sincronizzazione non autorizzata di brani musicali

La sentenza del Tribunale di Milano del 2 novembre 2020 concerne la sincronizzazione non autorizzata di una nota canzone popolare italiana (Guaglione) per uno spot televisivo. Il diritto di sincronizzazione è il diritto di abbinare o associare opere musicali o fonogrammi con opere audiovisive o di altro tipo. Si attua con la fissazione in sincrono […]

Il greenwashing approda in Tribunale

Il Tribunale di Gorizia è il primo Giudice civile italiano a pronunciarsi in materia di greenwashing – il vanto infondato di presunte qualità ecologiche di prodotti o servizi. Il 25 novembre 2021, ha accolto il ricorso d’urgenza proposto da Alcantara S.p.A., che lamentava una violazione delle norme in tema di concorrenza sleale (ex art. 2598 […]

L’AGCM su Influencer marketing e “call to action”

L’AGCM ha avviato un procedimento (PS12009) nei confronti di British American Tobacco S.p.A. (“BAT”) e di alcuni influencer per una fattispecie di pubblicità occulta del prodotto da tabacco “Glo”. La pratica, definita “call to action”, consiste nella pubblicazione di post su Instagram da parte di influencer legati a BAT, con l’invito ai propri follower a pubblicare contenuti, […]

I diritti d’autore sulla sincronizzazione di opera musicale a spot pubblicitario

Il diritto di sincronizzazione consiste nel diritto di abbinare o di associare opere musicali o fonogrammi con opere audiovisive o con altro tipo di opere (ad esempio, spettacoli televisivi, videogiochi e siti web) e si attua con la loro fissazione in sincronono con una sequenza di immagini. La sincronizzazione è dunque un atto complesso che […]

Le tre condizioni per utilizzare in comunicazione commerciale i “bollini” celebrativi dei riconoscimenti ottenuti

Recentemente il Giurì, con la Pronuncia 56/2020, si è occupato dell’uso in comunicazione di due “sigilli” denominati “discount salvaprezzo in Italia”, conferiti in licenza d’uso a titolo oneroso da Altroconsumo ai discount primi classificati nell’ambito di indagini condotte dallo stesso ente nel 2020 sui prezzi più bassi riferiti a due diversi panieri (rispettivamente, “tutti i prodotti” e […]

Amazon fa causa a due influencer per promozione in vendita di prodotti di lusso contraffatti

Amazon ha avviato un’azione legale avente ad oggetto un preciso schema di promozione e commercializzazione di luxury goods contraffatti al fine di bloccarne la vendita sul proprio marketplace. In particolare, Amazon ha presentato una denuncia presso il tribunale distrettuale di Washington sostenendo che due influencer, Kelly Fitzpatrick e Sabrina Kelly-Krejci, avrebbero sponsorizzato prodotti fake sui […]

AGCM avvia un’istruttoria nei confronti di Google per abuso di posizione dominante nel mercato italiano del display advertising

A seguito di una segnalazione da parte dell’Interactive Advertising Bureau Italia (IAB), l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha avviato un’istruttoria nei confronti di Google LLC (interamente detenuta e controllata da Alphabet Inc., ed operante in Italia tramite la controllata Google Italy S.r.l.), alla luce della presunta violazione dell’articolo 102 del Trattato sul […]

L’AGCOM sanziona Google per violazione delle norme sulla pubblicità di giochi e scommesse

Il Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM), in data 22 ottobre 2020, ha comminato una sanzione amministrativa pecuniaria nei confronti della società Google Ireland Limited per violazione del divieto di pubblicità relativa a giochi o scommesse con vincite di denaro, nonché al gioco d’azzardo. Il nostro ordinamento (D.L. n. 87/2018, art. 9, comma […]

STRETTA SULLE ATTIVITÀ DI AMBUSH MARKETING IN VISTA DELLE OLIMPIADI 2026

Il decreto legge 11 marzo 2020, n. 16, recante “Disposizioni urgenti per l’organizzazione e lo svolgimento dei Giochi olimpici e paralimpici invernali Milano Cortina 2026 e delle finali ATP Torino 2021 – 2025, nonché in materia di divieto di attività parassitarie” è stato convertito con modificazioni dalla L. 8 maggio 2020, n. 31.  Tale decreto, […]