Il nuovo regolamento UE sugli accordi verticali

È entrato in vigore il 1° giugno scorso il regolamento UE 720/2022, nuovo regolamento di esenzione per categoria dedicato agli accordi verticali.

Il testo sostituisce il precedente regolamento 330/2010, apportando varie modifiche volte a chiarire, semplificare e aggiornare la disciplina, tenendo conto degli sviluppi di mercato, inclusi la crescita dell’e-commerce e lo sviluppo delle piattaforme online.

Il regolamento, noto come Vertical Block Exemption Regulation, concerne la distribuzione e fornitura di prodotti e servizi e si fonda sull’esenzione concessa rispetto all’applicazione dell’art. 101(1) TFUE, in tema di concorrenza, in presenza di determinate condizioni.

Gli orientamenti sulle restrizioni verticali accompagnano il regolamento ed hanno lo scopo di illustrare l’applicazione pratica delle sue norme.

Tra le novità presenti nel Regolamento 720/2022, si segnalano nuove regole sulla c.d. dual distribution e sulle possibili restrizioni rispetto alle vendite attive e alle vendite online.

Per consentire alle imprese di adeguarsi e modificare, ove necessario, i loro accordi, in applicazione delle nuove regole, è previsto un regime transitorio fino al 31 maggio 2023 per gli accordi già in vigore al 31 maggio 2022 che soddisfino le condizioni di esenzione del precedente regolamento di esenzione per categoria, il regolamento (UE) 330/2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *