Archivio Tag: Corte di Giustizia

Secondary ticketing: il Consiglio di Stato riforma la decisione del TAR nel caso Stubhub, ritenuto hosting provider passivo

Il Consiglio di Stato ha riformato la sentenza del Tar Lazio n. 4335/2021, annullando il provvedimento sanzionatorio milionario inflitto dall’Agcom alla società americana Stubhub.Inc per la rivendita sul sito stubhub.it di biglietti per spettacoli a prezzi maggiorati (Sesta sezione, sentenza 7949/2022 pubblicata il 13 settembre, link). Con riguardo al merito della vicenda, il Consiglio di […]

Il design di un elemento di un prodotto complesso: Conclusioni dell’Avvocato Generale

La parte inferiore di un sellino per bicicletta può essere protetto tramite un design comunitario? L’Avvocato Generale (“AG”) Szpunar ha risposto a questo quesito nelle Conclusioni relative alla causa C-472/21 (Monz Handelsgesellschaft lnternational mbH & Co. KG/Büchel GmbH & Co. Fahrzeugtechnik KG, link). La causa, sorta in Germania, attiene all’interpretazione della normativa UE in tema […]

Abuso di posizione dominante: liberalizzazione e concorrenza basata sui meriti

L’Avvocato Generale (AG) Rantos ha depositato le proprie Conclusioni nel procedimento C-377/20, nato da un rinvio pregiudiziale del Consiglio di Stato, nell’ambito di un’azione per abuso di posizione dominante che coinvolge il gruppo Enel. La causa principale concerne lo sfruttamento da parte di Enel, nel corso del processo di liberalizzazione del mercato elettrico italiano, dei […]

Cinema, diritto d’autore e collecting society: la vicenda SKY / SIAE

Nella sentenza n. 7903/2020, la Sezione Specializzata Impresa del Tribunale di Milano ha accolto l’opposizione di SKY all’esecuzione svolta nei suoi confronti da SIAE, mediante titolo esecutivo costituito da attestato di credito ex art. 164, n. 3, LDA, in ragione dell’accoglimento dell’eccezione di nullità di un accordo contrattuale fra le parti, che costituisce il titolo […]

Il caso Champanillo, la tutela della DOP Champagne e il divieto di evocazione

La recente decisione della Corte di Giustizia nel caso Champanillo (C-783/19) dimostra un progressivo ampliamento della tutela delle DOP nella giurisprudenza europea. La vicenda concerne l’uso, da parte di una catena di tapas bar in Spagna, del segno distintivo qui rappresentato, tratto dalla sentenza (consultabile al presente link) L’organismo per la tutela dello Champagne, Comité […]

La divulgazione del disegno comunitario non registrato su parti o componenti di prodotti secondo la Corte di Giustizia

Nella causa C-123/20, la CGUE si è pronunciata in via pregiudiziale nell’ambito di una controversia tra Ferrari e un’impresa specializzata nella personalizzazione di autovetture, Mansory Design. Nella causa principale, Ferrari sostiene la contraffazione di design comunitari non registrati su parti o componenti di un proprio modello di auto – FXX K, prodotto in numero limitato […]

Il dies a quo del termine di prescrizione per le azioni a tutela delle nuove varietà vegetali

Con la sentenza del 14 ottobre 2021 nella causa C-186/18, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata sull’interpretazione dell’art. 96 del Regolamento CE n. 2100/94 sulla protezione delle varietà vegetali, che disciplina la prescrizione delle azioni esperibili dal titolare a tutela del proprio diritto, previste dagli artt. 94 e 95 del Regolamento stesso. […]