Tutela dello slogan: diritto d’autore e interferenza del marchio

La Corte di cassazione con sentenza del 14 marzo 2022, n. 8276 si è espressa circa la proteggibilità come opera dell’ingegno dello slogan pubblicitario “500% FIAT” di Stellantis.

La Cassazione ha rilevato che l’impiego di due marchi forti (“500” e “FIAT”) avrebbe un effetto di trascinamento della parte non notoria (nel caso di specie, il solo simbolo della percentuale) senza il quale il messaggio pubblicitario perderebbe di qualunque capacità evocativa nella mente del consumatore medio.

La protezione autorale dello slogan richiede che ne sia dimostrata l’originalità, che deve escludersi in ipotesi di utilizzazione di marchi già registrati e dotati di una determinante capacità evocativa, tale da escludere l’elemento innovativo del claim.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *